Prenota la visita

Che problemi riscontri?

Persona operata in prolasso rettale emorridarioDefecazione incompletaDefecazione ostruitaStitichezza incoercibile






Il Prof. Lucchese parteciperà come relatore al convegno

"LE DEPRESSIONI.
CAUSE PROFONDE E POSSIBILITÀ TERAPEUTICHE"

Mercoledì 23 maggio 2018 - ore 15.30
Scarica il programma

Aerofagia

Cause di aerofagia

Bere o mangiare rapidamente, l’uso di gomme da masticare, il fumo o i difetti di masticazione o delle protesi dentarie fanno ingoiare eccessiva aria.

Più frequentemente, l’aria viene in parte eruttata ed in parte prosegue nel tenue, dove viene riassorbita parzialmente; una piccola quantità prosegue nel colon e viene rilasciata attraverso il retto. Talvolta non siamo in grado di digerire ed assorbire alcuni carboidrati che si trovano in molti alimenti a causa di una carenza o dell’assenza di alcuni enzimi che aiutano la digestione; nel grosso intestino, di solito, la flora batterica intestinale digerisce parte degli alimenti producendo idrogeno, anidride carbonica, e, in circa un terzo di tutte le persone, il metano: alla fine questi gas vengono espulsi attraverso il retto.

Le esperienze dei pazienti 

operati dal Dott. Lucchese

LEGGI QUI