La nuova cura chirurgica “su misura” dell’ernia e del laparocele

L’ernia è la fuoriuscita di un viscere o di una parte di esso attraverso un orifizio naturale: nel canale inguinale, nello spazio crurale (radice della coscia), nell’ombelico (ernia ombelicale). Il “laparocele” è un ernia post-operatoria.L’ernia è una lesione irreversibile che provoca dolori e tende ad ingrossarsi o complicarsi con lo strozzamento dell’intestino e con la gangrena di esso.

La nuova cura chirurgica “su misura” dell’ernia e del laparocele. Attualmente l’intervento si esegue con una metodica “ su misura” ovvero la tecnica chirurgica ed i materiali impiegati sono personalizzati alle necessità ed alla conformazione fisica del Paziente, usando anche tecniche tension free che ne agevolino i movimenti. L’intervento si esegue abitualmente in day hospital ed in anestesia locale, con una plastica ricostruttiva con l’impiego di un plug (tappo) e di una rete sintetica che protegge ed evita la recidiva dell’ernia o del laparocele. Quando il laparocele è di grandi dimensioni o complesso, necessita di molta cura e di molta esperienza chirurgica per le difficoltà ed i rischi che l’intervento può comportare. Talvolta può essere necessaria un addomino-plastica per ripristinare una ottimale conformazione dell’addome.

Le esperienze dei pazienti 

operati dal Dott. Lucchese

LEGGI QUI